Maria Giulia Confalonieri è settima al West Sweden Vargarda

Prosegue la campagna scandinava per la Valcar-PBM impegnata in queste impegnative gare World Tour di metà agosto. Al via del Tour of Norway in programma dal 16 agosto al 19 agosto (diretta giornaliera su Eurosport) le ragazze dirette da Davide Arzeni si presenteranno ai nastri di partenza con una formazione mirata per fare bene nelle singole tappe e non per puntare alla classifica generale.
Dopo la trasferta in Francia alla La Course by Le Tour de France tornano nella line-up Dalia Muccioli e Asja Paladin che subentrano alle passiste veloci Elisa Balsamo e Marta Cavalli che dopo il West Sweden Vargarda torneranno ad essere impegnate con le maglia della nazionale azzurra. A completare il roster ci saranno Chiara Consonni, alla sua seconda gara stagionale dopo lo stop per microfrattura al gomito rimediato al Giro Rosa, le “tuttofare” Silvia Persico e Ilaria Sanguineti preziosissime per gli attacchi da lontano e per il lavoro in supporto della ruota più veloce Maria Giulia Confalonieri che sta vivendo un momento di forma straordinario.

Infatti Maria Giulia Confalonieri non solo si è da poco laureata campionessa europea su pista nella corsa a punti, ma è stata anche protagonista in positivo del recente West Sweden Vargarda. Dopo la deludente crono a squadre dove le blu fucsia si sono dovute accontentare di un 14°posto, complice la pioggia scesa in maniera non omogenea tra tutte le squadre concorrenti, la stessa Maria Giulia ha acciuffato l’ennesimo piazzamento della stagione grazie ad un settimo posto rimediato nella volata conclusiva della prova su strada che ha visto la vittoria di “Sua Maestà” Marianne Vos.