Anche nel 2018 le atlete Valcar-PBM correranno con bici Pinarello

Così commenta Fausto Pinarello: "Con il rafforzamento della squadra per la stagione 2018, ci auguriamo di vedere le nostre bici sempre più protagoniste e confermiamo tutta la nostra fiducia nel Team blu fucsia”

Per raggiungere i massimi risultati sportivi occorre curare i dettagli nei minimi particolari e, parlando di ciclismo, è evidente quanto l’utilizzo di un’eccellente bicicletta faccia la differenza, soprattutto quando i valori agonistici tra le varie atlete sono livellati verso l’alto.
Ecco perché per Valcar – PBM è un onore avere il supporto di Pinarello anche nel 2018, perché avere a disposizione biciclette di alta qualità come le Dogma F8 consentirà alle atlete blu fucsia di essere nelle condizioni ideali per eccellere nel confronto con le migliori atlete del mondo.

“Siamo felici che Pinarello creda concretamente nel progetto di valorizzazione delle giovani ragazze italiane” racconta Valentino Villa, presidente della Valcar – PBM “siamo molto grati a un’azienda di tale livello che ha creduto nel nostro progetto nel 2017 e che continuerà a essere parte fondamentale per il raggiungimento dei nostri obiettivi anche nella prossima stagione”.

Uno degli obiettivi sarà sicuramente quello di affrontare un calendario di maggiore valore. Infatti grazie all’arrivo di Maria Giulia Confalonieri, ragazza copertina della recente prova di Coppa del Mondo su pista a Minsk dove ha vinto un argento nella corsa a punti e ha vinto un oro nella madison in coppia con Letizia Paternoster, il team blu fucsia è entrato in quindicesima posizione nel ranking mondiale UCI.

Così commenta Fausto Pinarello: “Per il suo primo anno, i risultati della Valcar – PBM sono stati molto promettenti, con vittorie nelle varie discipline nelle quali il Team è impegnato: strada, pista, ciclocross. Spicca ovviamente la grande stagione di Elisa Balsamo, vero e proprio simbolo del ciclismo femminile italiano che ha già dimostrato di avere il carattere da campionessa. Con il rafforzamento della squadra per la stagione 2018, ci auguriamo di vedere le nostre bici sempre più protagoniste e confermiamo tutta la nostra fiducia nel Team blu fucsia”.

Dunque. una vicinanza alla Valcar – PBM, squadra italiana al 100% sia nelle atlete, sia nella conduzione tecnica, a 360° gradi in tutte le discipline: strada, pista, ma anche ciclocross, una disciplina che ha visto quest’anno la doppia medaglia – argento e bronzo – di Nicole Fede e Silvia Persico ai recenti campionati italiani di Roma. 

“Utilizzare bici Pinarello vuol dire usare il meglio” prosegue Valentino Villa “e quando stai usando il meglio, hai la responsabilità di migliorare sotto tutti i punti di vista. Essendo nelle prime 15 squadre al mondo, avremo l’onore di portare un marchio così prestigioso in campo internazionale. In parte già lo fanno tutte le nostre atlete quando vestono la maglia azzurra della nazionale italiana. Ad esempio a Minsk 4 atlete su 9 (Balsamo, Cavalli, Confalonieri e Vece) erano atlete Valcar – PBM. Questo significa che le nostre ragazze sanno cosa vuol dire competere a livello internazionale e hanno quella serietà e quell’esperienza che serve, quando porti in giro per il mondo un marchio prestigioso come Pinarello”.

“Ma questo non basta” conclude Valentino Villa “quando hai il supporto di un’azienda come Pinarello, devi alzare la qualità anche del livello di comunicazione. Ecco perché apriremo presto il nuovo sito web e cureremo maggiormente i nostri profili social e quelli delle nostre atlete per testimoniare e valorizzare ancor di più la vicinanza dei nostri sponsor tecnici al progetto del nostro team”.